17 aprile 2016: Chihiro Yamanaka rientra in Europa per una prima assoluta con una sezione ritmica femminile (Dana Roth al basso elettrico e Karen Teperber alla batteria) conosciuta anni fa al Beerkley College of Music di Boston e con cui ha inciso l’ultimo album live “The Spheres”, e registrato il sold out nel tour dello scorso dicembre in Giappone. L’anteprima europea è stata nel leggendario e prestigioso Ronnie Scott di Londra il 10 aprile scorso. Quindici dischi all’attivo con la prestigiosa Verve Records, e da gennaio 2015 con la leggendaria Blue Note Records, miglior pianista in Giappone e acclamata in USA, Chihiro Yamanaka si è imposta come una tra le pianiste più importanti della scena jazz contemporanea. Le caratteristiche principali della pianista giapponese, originaria di Tokyo ma ormai newyorchese d’adozione, sono una tecnica sopraffina, grande senso della melodia, eleganza e uno stile davvero impeccabile. Swing, ritmo, fender rhodes sparsi tra le pieghe dei suoi brani. Una giostra infinita di soluzioni musicali mai scontate, sorprendenti. Il tutto condito da una tecnica pianistica invidiabile e da uno stile impeccabile. Così capita che la musica di Chihiro Yamanaka si ascolti che è un piacere, tra standard e temi originali che sanno farsi apprezzare. Altro particolare non trascurabile, è il senso della melodia, alcuni critici la paragonano a Petrucciani, altri ad Oscar Peterson. Non è un caso che sia una dei giovani musicisti più richieste dal ghota del jazz internazionale. Orgoglio nazionale per il jazz nipponico, si è esibita spesso insieme a personaggi leggendari del jazz tra cui Curtis Fuller, Gary Burton, George Benson ed Herbie Hancock.

Ringraziamo l’Auditorium Parco della Musica per l’accoglienza e la disponibilità.

Per saperne di più:

Web Site: http://www.chihiroyamanaka.com/

Facebook: http://www.facebook.com/yamanakachihiro

Twitter: http://twitter.com/ChihiroYamanaka

Instagram: https://www.instagram.com/chihiroyam/

Comments

comments