Lo scorso 18 agosto il taxi di Brunori SAS si è fermato nella splendida cornice dell’Anfiteatro dei Ruderi di Cirella a Diamante.

Il Taxi che prosegue la sua corsa verso Santiago, si è fermato in occasione del decimo anniversario della nascita della “Fondazione Lilli“, organizzazione nata nel 2004 dopo la prematura scomparsa di Lilli, una ragazza che amava la musica. Proprio per questo la fondazione ha deciso di portare avanti un progetto di raccolta fondi per la ricerca contro il cancro, abbinandolo alla musica d’autore. Gli artisti che hanno cantato per Lilli in questi 10 anni sono Edoardo Bennato,Francesco De Gregori, ed ancora Samuele Bersani, Alex Britti, Gino Paoli, Pino Daniele, Roberto VecchioniFiorella Mannoia, Vinicio Capossela e appunto Brunori.

In questa serata estiva, Brunori ha iniziato il suo viaggio introspettivo verso Santiagio iniziando con Arrivederci Tristezza. Come ormai ci ha abituato, scherza con il pubblico ed essendo in terra natìa la cosa ha un sapore diverso. Ci regala una performance di alto livello ormai da frontman navigato, passando dai momenti di allegria e divertimento a momenti di riflessione con i testi più impegnativi. E poi ci regala anche uno stacco di hard rock con un accenno di Back in Black degli AC/DC.

Il pubblico canta e balla per tutta la durata del concerto intonando a memoria tutte le canzoni del cantautore calabrese, non ci resta che dire ancora una volta “bravo Brunori”, noi ci siamo divertiti e siamo sicuri che anche Lilli avrà apprezzato da lassù.

per saperne di più:

fondazione.lilli@tiscali.it
www.fondazionelilli.it

Comments

comments