Martedì 29 Dicembre è salito sul palco dell’Auditorium Parco della Musica uno di più apprezzati interpreti soul italiani, Mario Biondi.

La Sala Santa Cecilia al completo accoglie con affetto il  Beyond Tour e il loro beniamino non tarda ad arrivare. Trolley alla mano entra in scena, ricreando le ambientazioni di un aeroporto e di un viaggio in cui fisicità e ritmicità, intimità e padronanza scenica danno vita a due ore di musica.

Si alternano brani del nuovo album Beyond con pezzi storici del cantante catanese. Le nuove sonorità internazionali ricercate nell’ultima fatica discografica e la voce sempre possente e profonda di Biondi regalano al pubblico perle come  “Open Up Your Eyes” suonata in apertura del concerto, “I chose you” o  l’intima “Love is a temple”, “Shine on“, “What have you done to me“, insieme alla samba “Rio de Janeiro Blue” a la storica “This is what you are” usata come chiosa di uno spettacolo sempre emozionante.

Dal jazz al soul, dal pop al funky, un ritmo incalzante con sonorità internazionali hanno permesso al pubblico di spaziare con la mente in luoghi lontani e così diversi tra loro. Uno spettacolo intenso, scandito ritmicamente da Massimo Greco alle tastiere e programmazione, Marco Scipione al sax, Fabio Buonarota alla tromba, David Florio alle chitarre e percussioni, Federico Malaman al basso e Alessandro Lugli alla batteria.

Tra una ritmicità ricercata con l’aiuto del pubblico, un siparietto divertente con qualche fan invadente o lo sketch stile Sarabanda sulla sua “My girl” lo spettacolo è scivolato via leggero e piacevole.

Alla fine, come sottolinea lo stesso Mario Biondi presentando i suoi musicisti, Beyond (“al di là” ndr) rende perfettamente l’idea del lavoro svolto, di quello che c’è dietro, di tecnici e musicisti sempre all’altezza dello spettacolo offerto e dell’inconfondibile voce del loro frontman.

Hanno suonato e cantato:
Open Up Your Eyes
Nightshift
Rio De Janeiro Blue
Fly Away
There Is No One Like You
Love Is A Temple
Blind
I Chose You
Lowdown
My Girl
Funky Stuff
All I Want Is You
All Of My Life
I Can’t Read Your Mind
What You Have Done To Me
Ecstasy
Shine On encore
This Is What You Are 

Comments

comments