È toccato a Ben Harper, un vecchio amico della kermesse toscana, l’onore di chiudere questa edizione del quarantennale del Pistoia Blues, in quella che è stata anche la prima delle sue cinque date italiane. Salito sul palco col suo inseparabile e iconico cappello a larghe falde e accompagnato dai fidati Innocent Criminals, l’artista californiano ha incantato il pubblico accompagnandosi alla chitarra e alla slide guitar, alternando pezzi originali, improvvisazioni e numerose cover per oltre due ore di indimenticabile spettacolo. Per il Pistoia Blues 2019 una chiusura col botto e per Ben Harper sicuramente un arrivederci a una delle prossime edizioni.

Setlist:
The Will To Live
Don’t Give Up On Me Now
Burn One Down
Whipping Boy
Fight For Your Mind
Them Changes
Steal My Kisses
Alone
Please Bleed
Walk Away
Deeper And Deeper
Forever
Gold To Me
Call It What It Is
Who Is He? (And What Is He To You)
Diamonds On The Inside
Machine Gun
Superstition

Comments

comments