È cominciato con la data zero (sold out) all’Auditorium San Domenico di Foligno il nuovo tour che prende appunto il nome dall’ultimo lavoro dei Baustelle. Il nucleo storico della band di Montepulciano, formato da Francesco Bianconi, Claudio Brasini e Rachele Bastreghi, è affiancato sul palco da Ettore Bianconi (tastiere ed elettronica), Andrea Faccioli (chitarre), Sebastiano De Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso) e Diego Palazzo (tastiere e chitarre).

Il concerto, diviso in due parti, ha proposto nella prima di queste la scaletta di L’amore e la violenza (Love, Il vangelo di Giovanni, Amanda Lear, Betty, Eurofestival, Basso e batteria, La musica sinfonica, Lepidoptera, La vita, Continetal stomp, L’era dell’acquario e Ragazzina), mentre la seconda è stata dedicata a vecchi successi (Charlie fa surf, Monumentale, Un romantico a Milano, Gomma, Bruci la città’, canzone scritta dal frontman per Irene Grandi , La canzone del parco, Aeroplano, La moda del lento, La canzone del riformatorio, La guerra è finita); non è ovviamente mancato l’encore (Il futuro e Le rane).

100decibel c’era per voi e vi propone alcune immagini in anteprima.

Comments

comments