Dalle collaborazioni con la scena indie italiana ai live di presentazione dell’album di Laura Marafioti (in arte La Elle) sino a prestare la voce ai Kopi Luwak con cui sta incidendo un album di inediti. Oggi l’ennesima deriva personale con questo singolo della ripartenza dal titolo “Andrà tutto bene”, il primo brano del progetto denominato Bak. All’anagrafe Gianluca Baccarini, cantautore e polistrumentista romano, cresciuto tra musica d’autore e sonorità elettroniche sperimentali. Anima apolide di genere e di facciata, un gusto raffinato come in questo brano dal down-tempo efficace arricchito anche da un video realizzato da Luca Davidian davvero celebrativo del momento che stiamo attraversando.

Come definiresti “Andrà tutto bene”, il tuo primo singolo da solista?
Una fotografia del tempo che stiamo vivendo.

Cosa hai cercato di raggiungere attraverso il testo ed il sound di questo tuo primo singolo?
Cercavo semplicemente qualcosa che descrivesse nei suoni e nelle parole la sospensione e l’estraneamento dei giorni del lockdown.

“Andrà tutto bene” è un messaggio di conforto verso chi ascolta le parole di questo brano. Cosa sono le cose che per te devono avere un esito positivo nella vita di ognuno di noi?
Credere in qualcosa di vero come la speranza di rivedere una persona distante aiuta senz’altro a vivere positivamente anche un periodo difficile come quello che stiamo affrontando.

Il videoclip è stato realizzato dal videomaker Luca Davidian che ha rappresentato il brano prendendo naturalmente dal testo e ne ha sviluppato visivamente i concetti.
Come è nata questa collaborazione?
È una collaborazione che nasce tanto tempo fa. Alla base c’è sempre stato un interesse reciproco su come rendere in immagini il linguaggio musicale. Nel tempo insieme abbiamo prodotto diverse cose, ma forse questo lavoro a distanza racchiude al meglio il senso di tutti i nostri discorsi.

Le band indipendenti, i live e questa tua vita artistica parallela sotto il nome di Bak. Quali sono le esperienze che ti hanno fatto maturare a livello stilistico ed artistico?
Il percorso di ognuno di noi é la somma di ogni piccola esperienza avuta. Aver lavorato con musicisti di diversa estrazione e provenienza ha per me contribuito a raggiungere la consapevolezza che la musica é prima di tutto la libera espressione di passione e sentimento.


Il futuro va costruito a piccoli passi e vorremmo sapere cosa c’è nel futuro di Bak ed in quello di Gianluca Baccarini.
Ora principalmente sto lavorando per dare un seguito a questa prima esperienza da solista. Ho diverso materiale inedito prodotto in questi ultimi anni su cui sto lavorando. A breve usciranno altri brani. Altri piccoli passi per costruire il futuro.

Comments

comments

A proposito dell'autore