Nella città “orfana” quest’anno del Pistoia Blues, prosegue con successo la rassegna “Covid-compatibile” Blues Around che, dopo aver già visto esibirsi i Bud Spencer Blues Explosion, Edoardo Bennato (che abbiamo già raccontato), Eugenio in Via di Gioia, ha ospitato sul palco di Piazza Duomo un bluesman di razza. Alex Britti, pur essendo noto al grande pubblico grazie alla musica pop, è infatti uno che il blues lo ha nel sangue, nelle mani e, soprattutto, nel cuore. Il cantautore e chitarrista romano lo ha dimostrato non solo quando ha preso in mano la “frankenstein” (la sua chitarra assemblata appositamente per il blues) o il bottleneck, ma anche durante l’esecuzione dei suoi vari successi pop che, quando in modo più evidente, quando più sotto traccia, di blues sono comunque in qualche modo intrisi.

Comments

comments