Tutto quello che di lui ha già detto la stampa, dalle sue origini al genere musicale a cui si è provato ad accostarlo, sembra svanire…ma non per sparire, semplicemente per assumere nuove forme. Eh si, perchè Achille Lauro ha un attitudine “in divenire”, sia musicalmente parlando che nei suoi costumi di scena. Tributa il passato (1969 e gli eventi ed i personaggi dell’epoca ne sono il segno), ma allo stesso tempo è presente, nell’accezione più positiva del termine. Lo spettacolo è qui ed ora, l’energia, il divertimento, la provocazione, ed un pubblico, il suo, così variegato a dimostrare quanto appena detto. Inseparabile sul palco con Boss Doms, e una doppia data all’Atlantico di Roma che è stata di sicuro un successo.

 

Comments

comments