Ultimo concerto nel bel paese per Vinicio Capossela che fa tappa all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Prima di partire di nuovo per altre citta’ estere, la carovana ingegnosa guidata da Vinicio ora percorre un viaggio piu’ evanescente ed etereo, meno materico del tour estivo “Polvere“.

Il tour “Ombra” delicatamente racconta in musica le “Canzoni della Cupa” in uno scenario che sembra una fiaba dalle velature tenui, archi e arrangiamenti delicati che smuovono l’inconscio anche visivo. Le immagini proiettate nei teloni che avvolgono la banda, si muovono come racconti di ombre cinesi.

Un bosco spoglio e sognante che ci ricorda, quanto a volte le paure sono presenti non solo in una vita piena di bagliori, rumori e spaventi, ma soprattutto dentro di noi. Le ombre proiettate a tempo della meravigliosa musica cantata da Vinicio, esorcizzano anche la paura del buio, che ancora e’ viva in alcuni di noi, bambini adulti.

Comments

comments