Atteso ritorno di Morgan a Roma all’interno del parco della Casa del Jazz per la rassegna “I concerti nel parco”.

Il raffinato e stravagante artista, leader dei Bluvertigo ex giudice e criticato caposquadra  per Ex factor ed amici, presenta “Morgan e i suoi imprevisti” un live dove sul palco è accompagnato esclusivamente da un pianoforte a coda il basso e il suo computer. Un concerto minimalista nella scenografia senza tanti fronzoli con unico elemento principe la musica che la fa da padrona. Si, come Morgan ci tiene a dire ad inizio concerto “ora vi faccio ascoltare la musica “.

Uno spettacolo a braccio dove Marco canta, dialoga con il pubblico racconta la storia di questa o quell’altra canzone, aneddoti ad esse legati , impressioni emozioni …fa sentire la musica ma in realtà si mostra al suo pubblico in tutte le sue sfaccettature follie e controversie che da sempre lo contraddistinguono e lo caratterizzano rendendolo un artista spesso criticato ma con una gran conoscenza musicale. Spazia da un cantautore all’altro (DeAndre’ Endrigo Piero Ciampi) e internazionali (David Bowie Pink Floyd). Sul palco è a suo agio si diverte fa battute suona canta, è nel suo ambiente nella sua dimensione, è a casa non si sente braccato o costretto in ruoli … Morgan e la musica solo questo si sente!!

Comments

comments