Il DOC Fest 2017 si è chiuso, nella splendida cornice della Piazza Grande di Gubbio, con l’evento clou: il concerto degli Afterhours, terza tappa del #30SummerTour, la tournée partita dal Postepay Rock in Roma. Al pubblico, che abbracciava sia adolescenti che chi adolescente lo è stato “un po’ di tempo fa” Manuel Agnelli (che del gruppo, oltre che  frontman, è ideatore e fondatore) e soci hanno proposto (vedi sotto) una scaletta sontuosa di successi che ripercorrono appunto i 30 anni di carriera della band. Oltre due ore di musica per un concerto che è stato, inevitabilmente, un grande successo.
Sul palco con Manuel Agnelli (voce, chitarre e tastiera), Roberto Dell’Era (basso), Xabier Iriondo e Stefano Pilia (chitarre), Rodrigo D’Erasmo (violino) e Fabio Rondanini (batteria).
Prima degli Afterhours si sono esibiti sullo stesso palco gli umbri Fast Animals and Slow Kids.

Setlist
STRATEGIE
GERMI
MALE DI MIELE
RAPACE
SANGUE DI GIUDA
PAESE È REALE
BERLINO
PADANIA
CETUXIMAB
GRANDE
NON VOGLIO RITROVARE
OGGI
NÉ PANI NÉ PESCI
L’ODORE DELLA GIACCA
IL MIO POPOLO
COSTRUIRE
TUTTO DOMANI
BALLATA
LA SOTTILE LINEA
PELLE SPLENDIDA
OSSIGENO
HOW WE DEVIDE
LA FINE È PIÙ IMPORTANTE
LA VERITÁ CHE RICORDAVO
1996
BIANCA
BUNJEE
encore
È SOLO FEBBRE
NON È PER SEMPRE
QUELLO CHE NON C’È
TEMPESTA IN ARRIVO
SINFONIA DEI TOPI
PELLE
BOMBAY

Comments

comments