Su Francesco Gabbani non c’è bisogno di dire qualcosa in merito alla sua biografia musicale, conosciamo tutti perfettamente il suo brano-tormentone  vincitore al festival di Sanremo che ci ha fatto e continua a farci ballare  e conosciamo altrettanto bene il suo ultimo tormentone “Tra le granite e le granate”.

C’è da dire che la ben nota Scimmia che balla (assente non giustificata sul palco :-P) è stata fin da subito apprezzata per la sua orecchiabilità per il ritmo e per il coinvolgente balletto e modificata in tantissime versioni sui canali web, ma non molte persone sono andate oltre a questo brano all’apparenza semplice ma che in realtà “nasconde” molti significati come più volte dichiarato da Gabbani.

In una sua intervista dopo la vittoria di Sanremo, ricordo che Francesco Gabbani ci invitava a partecipare ai suoi live ad ascoltare il suo disco perché avremmo visto molto di più di una scimmia.

Ammetto di esser stata colpita da Gabbani già con il brano “Amen” e di aver tifato per lui da subito quindi poter seguire il live è una ricompensa per la fiducia datagli e non me ne pento per nulla!!

Artista a tutto tondo canta, suona di tutto (è polistrumentista),balla – accipicchia è anche sexy- recita una sua poesia al pubblico per ringraziarlo della fiducia. Si da completamente dall’inizio alla fine, stringe mani e firma autografi ai fan sotto palco, sorride e si commuove per l’affetto che gli viene dimostrato. E’ un ragazzotto gentile sorridente e pieno di vita, umile  e cordiale e per queste sue caratteristiche  non c’è da stupirsi che sia amato da piccini -presenti in gran numero- e grandi. E poi è anche un bel vedere , ho già detto che è sexy?! Ma oltre tutto ciò i suoi brani, oltre ad essere orecchiabili e ben strutturati musicalmente, hanno tutti in se dei significati importanti espressi con toni leggeri. La band è un tutt’uno con il cantante e con  quel sorriso travolgente che ha F.G., non possiamo far altro che esser conquistati  in toto e la Cavea ha risposto calorosamente per tutta la serata sopratutto ballando “Occidentali’s Karma”: un branco di scimmie nude danzerine !!

A Francè ma la scimmia??

In apertura Lorenzo Ugolini (#Hugolini).

Comments

comments