Torna quest’anno per la nona edizione, il Festival Agrirock Collisioni. Tre giornate di concerti, incontri, letteratura, vini e prodotti Made in Italy, dal 15 al 17 luglio nelle Langhe Piemontesi di Barolo, una cornice tanto suggestiva quanto straordinaria.
Un festival dalla formula unica nel suo genere, che fin dal primo anno ha attratto spettatori e interessati da tutta Europa. Il Festival è promosso dalla Regione Piemonte, ed è stato ideato nel 2009 da un team artisti formato da giornalisti e scrittori italiani, interessati a trovare una formula capace di parlare alle nuove generazioni e ad abbattere le barriere tra i diversi linguaggi artistici. Dopo otto anni di musica, letteratura, cinema, enogastronomia e cultura, il 2017 sarà l’anno delle novità, a partire dalla direzione artistica, affidata al regista americano Abel Ferrara, passando per i grandi nomi che calcheranno il palco di Piazza Colbert, la “piazza rossa”. Sarà proprio questo il fulcro del festival, che si diramerà poi in tutto il paese con eventi, conferenze, incontri ed una vastissima offerta di ottimi prodotti gastronomici e vini.

Le serate estive di Collisioni saranno animate da grandi artisti italiani ed internazionali. Si comincerà il 15 luglio con il trio Silvestri – Consoli – Gazzè, insieme per la prima volta su un unico palco, nonostante le diverse collaborazioni che li hanno sempre visti legati tra loro. Il grande successo di prevendita ha piacevolmente stupito organizzatori ed addetti ai lavori, tanto da arrivare a pianificare una seconda data per il trio, prevista per il 14 luglio, unico raddoppio di tutto il festival.

A seguito dei tre grandi artisti italiani sarà la volta dei primi ospiti internazionali: i Placebo. Dopo il grande sold out di novembre al Forum di Assago, Brian Molko e compagni torneranno in Italia per una nuova imperdibile data a Barolo durante la quale ripercorreranno i 20 anni dei loro successi.
Lunedì 17 luglio, le verdi Langhe piemontesi risuoneranno della musica dell’entertainer per eccellenza, Robbie Williams, attesissimo a Barolo. Sarà un live senza precedenti durante il quale l’artista britannico scuoterà e farà ballare l’intera vallata.

Tantissime le novità ancora da annunciare per il Festival Agrirock, a partire dai numerosi incontri legati al Made in Italy, alla letteratura ed alla musica.
Collisioni non finisce qui. In previsione dei festeggiamenti del prossimo anno per il decennale, il Festival proseguirà con alcune giornate nel mese di luglio dedicate a specifici generi musicali. Una di queste vedrà protagonisti i The Offspring, la band californiana salita alla ribalta negli anni novanta che ha portato oltre oceano il punk rock. Una data imperdibile per gli amanti del genere e per i fan del gruppo che non vedono Dexter Holland e soci dalla scorsa estate.

Nell’ambito di “Aspettando Collisioni” è d’obbligo segnalare il live di Patti Smith che si è tenuto all’Auditorium Rai di Torino sabato 6 maggio. La poetessa del rock ha suonato accompagnata sul palco dai figli e dal bassista, chitarrista e direttore musicale Tony Shanahan per l’anteprima del Salone del Libro 2017 (in programma dal 18 al 22 maggio). Patti Smith si è esibita per la prima volta a Barolo nel 2012 ed è stata anche protagonista di uno degli incontri più emozionanti del Festival Collisioni, durante il quale ha parlato del rapporto intimo tra poesia e musica, tra parola scritta e melodia, incantando tutti gli spettatori. Per questo motivo, a distanza di cinque anni, Collisioni ha avuto l’onore di ospitare nuovamente questa grande artista.

Info e biglietti:

Daniele Silvestri – Carmen Consoli – Max Gazzè
Placebo
Robbie Williams

Comments

comments