Fanno tappa ad Orvieto, nell’ambito dell’Umbria Folk Festival, i Baustelle, col loro tour L’estate, l’amore e la violenza (che proprio dall’Umbria era partito, nella versione teatrale, con la data zero di Foligno). Al numeroso pubblico, per nulla scoraggiato dal meteo minaccioso, il gruppo poliziano ha proposto (su un palco impreziosito da una scenografia ricca e molto curata) il loro ultimo e omonimo lavoro, oltre ad una selezione di vecchi successi (vedi scaletta).
Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini sono stati affiancati sul palco da Sebastiano De Gennaro (percussioni), Andrea Faccioli (chitarre), Alessandro Maiorino (basso) e Diego Palazzo (synth e chitarre).


Scaletta:
Love
Il Vangelo di Giovanni
Amanda Lear
Betty
Eurofestival
Basso e Batteria
La Musica Sinfonica
Lepidoptera
La Vita
Ragazzina
Charlie Fa Surf
Un Romantico a Milano
Piangi Roma
Gomma
Bruci La Città
La Canzone Del Parco
L’Aeroplano
La Moda Del Lento
K
La Guerra È Finita

Veronica, N.2
La Canzone Del Riformatorio

Comments

comments